Il nuovo Libro

LIBRO-TOGNONJACOPO1
Gli aspetti più rilevanti dello sport, per l’Unione europea, riguardano l’elemento economico, le libertà individuali e il valore sociale.

Aspetti di fronte ai quali, attraverso le pronunce della Corte di giustizia, l’autonomia dello sport ha dovuto inevitabilmente segnare il passo.
È davvero ancora così? Con il Trattato di Lisbona, e l’art. 165 del TFUE, l’Unione Europea ha associato per la prima volta nei Trattati lo sport alla “specificità”.

Questo volume nasce con l’obiettivo di fornire una visione del fenomeno sportivo all’interno delle politiche dell’Unione europea, attraverso un’analisi critica dell’evoluzione dei rapporti, dagli atti delle istituzioni alla giurisprudenza della Corte di giustizia rilevante in materia di libera circolazione, di concorrenza, nonché di diritti televisivi.

JACOPO TOGNON
Diritto e politiche dello Sport nell’Unione europea
Ruolo sociale, dimensione economica e integrità
ISBN 978 88 6787 529 0 – pp. 208 in b/n – € 18,00
info@cleup.it  – www.cleup.it www.facebook.com/cleup

Autore: Jacopo Tognon, avvocato, è Arbitro del CAS/TAS di Losanna e Presidente della Corte Federale, sezione II, della Federazione Ciclistica Italiana, del Tribunale Federale della Federazione Italiana Palla Tamburello e dei Collegi Arbitrali presso la Lega Serie B di calcio. È esperto della EACEA nel quadro del programma Erasmus + Sport e consulente dell’Unità progetti speciali del CONI. È direttore di sessione per UEFA nell’ambito del programma Football Law Programme. È docente Jean Monnet nell’Università di Padova del Corso Diritto e Politica Europea dello Sport. È direttore della rivista “GiustiziaSportiva.it”.