Autori & Collaboratori

Dottrina – Note a Sentenza – Saggi – Giurisprudenza – Commenti


ABCD – E – FG – H – I – J – KLMNOP – Q – RST – U – V – W – X – Y – Z


Accardi Pietro

  • Anche le ASD e le SSD possono delinquere: alcune riflessioni sul D.Lgs. n.231/2001

Agostinis Barbara

  • Le principali questioni giuridiche connesse alla globalizzazione sportiva
  • Al via il regolamento che disciplina gli impianti per l’esercizio di attività motoria ricreativa nella regione Marche: quale tutela per i consumatori-utenti dei centri fitness?
  • L’allenatore sportivo: luci e ombre di una professione non regolamentata
  •  Le disposizioni regionali in materia di sport e tempo libero della regione Marche: brevi riflessioni
  •  L’approvazione del decreto Balduzzi: quali novità in materia di tutela sanitaria dei praticanti attività motoria e quali obblighi per le società sportive?
  • Il decreto Balduzzi: il dietrofront del Governo
  • IL NUOVO CODICE DI GIUSTIZIA SPORTIVA: UNA VERA RIVOLUZIONE PER LO SPORT ITALIANO
  • LA RIEDUCAZIONE FUNZIONALE: COMPETENZE E RESPONSABILITÀ – prima parte
  • LA RIEDUCAZIONE FUNZIONALE: COMPETENZE E RESPONSABILITÀ – seconda parte
  • LA DISCIPLINA DEI CERTIFICATI PER LO SVOLGIMENTI DI ATTIVITÀ NON AGONISTICA: ULTIMA PUNTATA? BREVI RIFLESSIONI ALLA LUCE DELLA RECENTE NOTA ESPLICATIVA
  • L’ELENCAZIONE DELLE DISCIPLINE SPORTIVE DA PARTE DEL CONI: QUALI CONSEGUENZE PER IL MONDO SPORTIVO DILETTANTISTICO? (2/2017)

Alessi Mario

  • La rescissione del contratto del calciatore professionista

Armentano Antonio

  • L’ostracismo della subordinazione dallo sport dilettantistico – Nota a Trib. Torino, sezione lavoro, 25 maggio 2010, n. 1135

Arpino Stefano

  • Divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono competizioni agonistiche: anche la discrezionalità deve fare i conti con la costituzione

Arroyo Ignacio

  • Contador, grazie!
  • Le clausole arbitrali nel diritto della neve

Auletta Mino

  • Il tribunale arbitrale dello sport

Beccaro Enrico

  • La tutela della società sportiva calcistica condannata a titolo di responsabilità oggettiva per illecito sportivo con connotazioni penali del proprio tesserato.

Benazzi Adriano

  • QUALI EFFETTI DELLA ABROGAZIONE DEL COMMA 4-BIS DELL’ART. 54 DEL TESTO UNICO DELLE IMPOSTE SUI REDDITI IN TEMA DI FRINGE BENEFIT DEI CALCIATORI: MIGLIORAMENTO O PASSO INDIETRO?

Benettazzo Cristiana

  • IL DIFFICILE EQUILIBRIO TRA CONCORRENZA E REGOLAZIONE NELLA DISCIPLINA DEI DIRITTI AUDIOVISIVI SPORTIVI.

Bellomo Alessia

  • Disciplina e funzionalità del c.d. scioglimento del vincolo sportivo
  • L’ordinamento calcistico italiano e la discriminazione dello straniero
  • Federazione Italiana Giuoco Calcio: la riforma della c.d. giustizia sportiva

Bernardi Valerio

  • L’ evoluzione dello status professionale del giocatore di calcio a 5

Blando Felice

  • Titolo V della Costituzione e ordinamento sportivo
  • Lo sport come fattore di identità nazionale e di integrazione europea
  •  Diritti televisivi sportivi e solidarietà
  • La Corte costituzionale individua lo sport come una «formazione sociale» di dimensione internazionale (tutela giurisdizionale e tutela associativa alla ricerca di nuovi equilibri costituzionali del d.l. 220/2003 convertito nella l. 280/2003) – nota a Corte costituzionale 11 febbraio 2011, n. 49
  • Le professioni sportive tra principi di diritto pubblico e diritto europeo

Brigandì Elisa

  • Delibera di esclusione da associazione sportiva e vincolo di giustizia

Bubuci Cristina

  • Il mobbing e il calcio professionistico

Camera Guido

  • FISCHIO FINALE DELLA CASSAZIONE SU “CALCIOPOLI”: UNA PREZIOSA BUSSOLA PER OPERATORI DEL SETTORE E TIFOSI (NOTA A SENTENZA N. 36350/2015 CASS. PEN., NON PUBBLICATA).
  • IL DOPING ESTETICO È REATO? NOTE A MARGINE DEL RECENTE ORIENTAMENTO DELLA CASSAZIONE SUL TEMA (2/2017)

Campagnaro Matteo

  • La responsabilità per le lesioni cagionate durante l’attività sportiva

Carbone Leonardo

  • Profili generali della tutela previdenziale degli sportivi

Casarola Francesco

  • CASO BARCELLONA – PROTEZIONE DEI MINORI NEL REGOLAMENTO STATUS E TRASFERIMENTI DEI CALCIATORI FIFA (NOTA ALLA DECISIONE DELLA COMMISSIONE STATUS DEL CALCIATORE DELLA FIFA DEL 2 APRILE 2014 – NON PUBBLICATA)
  • IL PREMIO DI PREPARAZIONE ALLA LUCE DELLA DECISIONE N.27/2014ALTA CORTE DI GIUSTIZIA CONI
  • IL FINANCIAL FAIR PLAY E’ L’ANTIDOTO ALLA SUPERLEGA DI CALCIO? APPUNTI PER UNA RIFLESSIONE

Cascella Angelo

  • Illegittima la duplicazione dei compensi per gli agenti dei calciatori
  •  Da procuratore sportivo ad agente. Evoluzione della professione attraverso l’esame dei Regolamenti emanati dalla F.I.G.C.
  •  Il rapporto tra agente e calciatore nell’evoluzione della professione
  •  Calcio vs Business? Analisi comparativa dei diritti televisivi e delle altre forme di finanziamento delle società di calcio
  • QUALE FUTURO PER LE SOCIETA’ DI CALCIO I ITALIA?
  • DIAGNOSI: NEOPLASIA (E’ ANCORA SOLO SPORT ?)

Cassì Enrico

  • Perplessità e riflessioni sul momento costitutivo del rapporto di lavoro nel mondo del professionismo sportivo

Caviglioli Stefano

  • Gare automobilistiche su circuito chiuso: doveri e responsabilità dell’organizzatore ( e dei piloti) nei confronti degli spettatori
  • Note in tema di responsabilità civile per i danni subiti dal concorrente di una gara di sci su pista omologata ma difettosa
  • Gare di sci e insidie naturali sulla pista: può rispondere l’organizzatore (ex art.2051 c.c.) ?

Chiarini Michela

  • Donne per uno sport migliore: quando uno sport discrimina
  •  Il futuro del calcio e il fair play finanziario
  •  Illecito sportivo e obbligo di denuncia ( nota alla decisione della Corte di Giustizia Federale FIGC – Sezioni Unite, C.U. n. 030/CGF – 21/08/2012 )
  • Il comportamento dei tesserati in occasione delle competizioni sportive: espressioni ingiuriose verso ufficiali di gara e gesti violenti (nota alle decisioni della Corte di Giustizia Federale C.U. n.029/ CGF 2013/2014 su www.figc.it)

Cimmino Maria

  • L’attività sportiva dei minori tra protezione e promozione – Nota a sentenza Cass. n. 3353/2010
  • Sport, diritto all’immagine e fair play
  • La responsabilità degli istruttori sportivi tra diligenza professionale e neminem laedere: il caso della caduta sulle piste di sci ( nota a Cass. Civ, sez. III, 11 giugno 2012 n. 9437 )

Colantuoni Lucio

  • Il contratto di merchandising in ambito sportivo
  • ADR e conciliazione nello sport in Italia

Colucci Daniele

  • Il mobbing e il calcio professionistico

Conte Enzo

  • Procedimento sportivo per positività al doping e documentazione medica difensiva.
  • SULLA VEXATA QUAESTIO DELL’APPLICABILITÀ DELL’ART. 18 STA. LAV., SOTTO IL PROFILO DIMENSIONALE, AI LAVORATORI SPORTIVI PROFESSIONISTI (NOTA A CASSAZIONE CIVILE, SEZ.LAV, SENTENZA 30/7/2014 N. 17374)

Costa Vincenzo Massimo

  • Premessa ad uno studio sulla responsabilità oggettiva delle società sportive

Crocetti Enrico

  • Gli oneri per l’adeguamento degli impianti sportivi alle nuove norme in materia di sicurezza

Dalla Mora Sanuele

  • L’ arbitrato tra ordinamento sportivo e ordinamento generale, alla luce del vincolo di giustizia e della clausola compromissoria

Daminato Gianmaria

  • BREVE NOTA SUL PREMIO DI PREPARAZIONE (COMMENTO A DECISIONE DEL TRIBUNALE FEDERALE TERRITORIALE VENETO DEL 15 DICEMBRE 2015 E DEL TRIBUNALE FEDERALE DEL 16 GENNAIO 2016)

De Cossio Francisco Gonzales

  • Doping y arbitraje deportivo

Del Vecchio  Andrea

  • Il caso Mastrangelo: luci e ombre della qualificazione giuridica dell’atleta dilettante

Del Zotto Marco

  • Il Decalogo dello sciatore fondamento per l’armonizzazione del diritto della neve
  •  Il principio della presunzione del concorso di colpa in caso di collisione fra sciatori introdotto dall’art.19 della legge n.363/2003 – nota alla sentenza del Tribunale di Rovereto 09.08.2010

De Silvestri Antonino

  • Il tesseramento tra potestà genitoriale e diritti del minore (nota a Deferimento della Commissione Tesseramenti FIGC Veneto e Decisione dellaCorte Federale in data 12.7.2004)
  • Il lavoro nello sport dilettantistico
  • Lo sport nelle costituzioni italiana ed europea
  • Le questioni del lodo camerale: autonomia o discrezionalità nelle federazioni sportive nazionali?
  • Il discorso sul metodo: osservazioni minime sul concetto di ordinamento sportivo
  • Integrazione e disintegrazione delle Federazioni Sportivedal sistema della legalità costituzionale
  •  La mission impossibile del legislatore di conversione e la progressiva demolizione del sistema sportivo
  • Le responsabilità del medico sportivo
  • Commento speciale alla Sentenza 49/2011 della Corte Costituzionale – La corte Costituzionale “azzoppa” il diritto d’azione dei tesserati e delle affiliate
  •  L’omessa revoca dello scudetto all’Inter e le ragioni del diritto (nota a Delibera del Consiglio Federale del 18 luglio 2011)
  •  Note a margine di un convegno sui rapporti tra ordinamento statale e ordinamento sportivo
  • La giustizia disciplinare sportiva dopo la sentenza della consulta tra ulteriori contraddizioni di sistema e spunti ricostruttivi
  • Il giudice naturale del lavoro sportivo e la commissione tesseramenti della F.I.G.C.
  • IL DIRITTO DELLO SPORT TRA EVOLUZIONISMO, IDEOLOGISMI, ED ESIGENZE DI NORMALIZZAZIONE
  • L’IRRUZIONE DEL DIRITTO PENALE SOCIETARIO NELLA GESTIONE DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE.
  • ASPETTI QUALIFICATORI ED EVOLUTIVI DELLO SPORT

Diacci Patrizia

  • IL DILETTANTISMO QUALE PARADOSSO DELLE CAMPIONESSE ITALIANE (2/2017)

Di Nella Luca

  • Lo sport nel diritto primario dell’ unione europea: il nuovo quadro normativo del fenomeno sportivo

Dissegna Roberto

  • LE ATTIVITÀ D’IMPRESA DEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI ED I RELATIVI CONTROLLI DEL FISCO

D’Onofrio Paco

  • La F.I.G.C. e la perpetuatio jurisdictionis

Fanfani Paolo

  • La causa del contratto di collaborazione sportiva.  Spunti per una ricerca

Fugiana Carlo

  • SFERA PRIVATA E GIUSTIZIA SPORTIVA – TRA AUTONOMIA DELLE FEDERAZIONI NELL’AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA ED ESIGENZA DI TUTELA DEI CANONI GARANTISTI DEL GIUSTO PROCESSO (NOTA A DECISIONE DEL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT N. 68/2015 IN WWW.CONI.IT).

Favella Rolando

  • La punibilità di soggetti non tesserati alla F.I.G.C.  L’occasione per un primo commento alla riforma dell’articolo 1 del codice di giustizia sportiva nota a C.U. 89 CDN del 15 maggio 2009
  • Il regolamento consob sulle operazioni con parti correlate. La risposta di Juventus, Roma e Lazio
  •  Breve riflessione sul tema delle responsabilità degli amministratori in caso di fallimento del club (nota a Lodo TNAS Spatola/FIGC del 15 febbraio 2012)
  • LE CONCENTRAZIONI SOCIETARIE NEL CALCIO PROFESSIONISTICO
  • L’ESENZIONE DAGLI OBBLIGHI CONTRIBUTIVI NEL CALCIO DILETTANTI. IL “SETTORE” (DILETTANTISTICO) PREVALE SULLA
    “QUALIFICA” (PROFESSIONISTICA) (NOTA A TRIBUNALE DI VENEZIA, SENTENZA N. 370 DEL 19 LUGLIO 2016)

Febbo Giuseppe

  • LA CRISI DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE TRA FALLIMENTO E (NUOVO) CONOCORDATO PREVENTIVO IN CONTINUITA
  • RASSEGNA GIURISPRUDENZIALE IN PILLOLE: I PIU’ RECENTI ORIENTAMENTI DEL TRIBUNALE FEDERALE NAZIONALE -SEZ. TESSERAMENTI
  • RASSEGNA GIURISPRUDENZIALE IN PILLOLE: I PIU’ RECENTI ORIENTAMENTI DEL TRIBUNALE FEDERALE NAZIONALE -SEZ. VERTENZE ECONOMICHE (DECISIONI PUBBLICATE SU WWW.FIGC.IT).
  • IL CONTROLLO SULL’EQUILIBRIO ECONOMICO-FINANZIARIO DELLE SOCIETA’ DI CALCIO PROFESSIONISTICHE: LA POSIZIONE DELLA F.I.G.C. (E PER ESSA DELLA CO.VI.SO.C.) E DELLE LEGHE.
  • TUTELA GIURIDICA DEGLI ACCORDI NEGOZIALI “SPORTIVI” TRA DISCIPLINA DOMESTICA DI SETTORE E ORDINAMENTO STATALE NELL’OTTICA DI UN APPROCCIO ERMENEUTICO ALTERNATIVO
  • IL GIUDIZIO DISCIPLINARE SPORTIVO IN AMBITO CALCISTICO TRA FASE PROCEDIMENTALE-ISTRUTTORIA E FASE PROCESSUALE: RIFLESSIONI A MARGINE
  • LA STADIO DI PROPRIETA’ TRA MODELLO DI BUSINESS E BUROCRAZIA ALLA LUCE DELLE NOVITA’ INTRODOTTE DALLA LEGGE N. 96 DEL 21 GIUGNO 2017 IN MATERIA DI IMPIANTISTICA SPORTIVA (2/2017)

Ferrante Marco

  • Pubblicazione e diffusione dei provvedimenti adottati nell’ambito della giustizia sportiva. Cautele e limiti ai sensi del D. Lgs. n 196/2003

Ferrari Alessandro

  • LO SVINCOLO DELL’ATLETA TESSERATO: IL RECENTE CASO IOANNOU (2/2017)

Filosa Domenico

  • LA PIRATERIA INFORMATICA NEL CALCIO IN STREAMING E IL RECENTE CASO MEDIASET PREMIUM S.P.A. – CALCION
  • LO SVINCOLO DELL’ATLETA TESSERATO: IL RECENTE CASO IOANNOU (2/2017)

Gallana Federico

  • Una discriminazione nella discriminazione : il caso Sokolov
  • Il sindacato sulla meritevolezza ex art. 1322 c.c. nei contratti atipici di cessione di calciatori dilettanti, nota a sentenza Tribunale di Udine n. 1762/2008

Galletti Marco

  • L’ESENZIONE DAGLI OBBLIGHI CONTRIBUTIVI NEL CALCIO DILETTANTI. IL “SETTORE” (DILETTANTISTICO) PREVALE SULLA
    “QUALIFICA” (PROFESSIONISTICA) (NOTA A TRIBUNALE DI VENEZIA, SENTENZA N. 370 DEL 19 LUGLIO 2016)

Ganci Giuseppe

  • DALLA DISCIPLINA SUL TRASFERIMENTO DI CALCIATORI MINORENNI ALLE CRITICITÀ DELLA REGOLAMENTAZIONE INTERNAZIONALE CONFINI E PROSPETTIVE NEL MERCATO DEI GIOVANI TALENTI.

Garraffa  Paolo

  • A small circular, large changes (more power to FIFA, or more responsibility for the National Associations?)
  • La saga Matuzalem: un colpo definitivo alla giustizia sportiva ?
  • Il caso Eddy Barea, ovvero esiste un diritto alla performance sportiva da parte del giocatore professionista? (nota a decisione della Corte Federale Svizzera, prima sezione civile, 28 aprile 2011)
  • Una modifica marginale: la rinuncia tacita al ricorso nei procedimenti innanzi alla commissione per lo status del calciatore (“PSC”) ed alla camera di risoluzione delle controversie (“DRC”)
  • Casi difficili spesso portano a cattive leggi: la modifica dell’articolo 10.4 del codice “WADA”.
  • LA NUOVA NORMATIVA CONTRO LA VIOLENZA NEGLI STADI:QUALCHE PICCOLO PASSO IN AVANTI, ED UN GROSSO PASSO INDIETRO!
  • LA WADA PUBBLICA L’ELENCO DEGLI SQUALIFICATI TRA IL “PERSONALE DI SUPPORTO DEGLI ATLETI”, IN APPLICAZIONE DI UNA NUOVA NORMA DEL CODICE (CON ALLEGATO)
  • LE MODIFICHE AL CODICE DI GIUSTIZIA SPORTIVA FIGC: LOTTA ALLA VIOLENZA NEGLI STADI, MA ANCHE PIÙ PREVENZIONE, ED UNA MIGLIORE EFFICIENZA ED ECONOMIA PROCESSUALE.
  • PRIME APPLICAZIONI DELLE NUOVE NORMATIVE FIGC IN TEMA DI “DIVIETO D’INTERLOCUZIONE” DEI TESSERATI CON TIFOSERIE “NON CONVENZIONATE”

Genovese Carmine

  • IL RIPARTO DI GIURISDIZIONE SULLE CONTROVERSIE INERENTI LA VALUTAZIONE TECNICA DEGLI ISTRUTTORI FEDERALI (NOTA A T.A.R. LAZIO, ROMA, 3 FEBBRAIO 2017, N. 1834)

Giacomardo Lucio

  • A TRE ANNI DALLA DECISIONE DELLA CORTE COSTITUZIONALE SANZIONI DISCIPLINARI SPORTIVE E RAPPORTI TRA ORDINAMENTI

Greco Ginevra

  • LA DIMENSIONE ECONOMICA DELLO SPORT NELLE POLITICHE DELL’UE: DIRITTO ANTITRUST E DIRITTI TELEVISIVI

Giua Massimiliano

  • La fiscalità nello sport dilettantistico: sponsorizzazioni e spese pubblicitarie
  • Sport dilettantistico: lavoro parasubordinato e prestazioni sportive tra fisco e previdenza
  • Anche le ASD e le SSD possono delinquere: alcune riflessioni sul D.Lgs. n.231/2001
  • Fisco e sport: scienza statistica e presunzioni semplici nello sport dilettantistico

Gliatta Giuseppe

  • Il mandato di arresto europeo e il caso Rumsas
  • La sentenza Simutenkov: una applicazione dell’effetto Bosman agli accordi di partenariato della comunità
  • Compatibilità tra le regole per il controllo antidoping e le norme comunitarie in materia di concorrenza e di libera prestazione dei servizi

Greco  Vincenzo Alessandro

  • Il volley come il calcio: il caos sportivo
  • La Legge 280/2003 alla luce dell’ordinanza del TAR Lazio n. 241/2010
  •  Il nuovo accordo collettivo dei calciatori

Grillo  Renato

  • MISURE DI CONTRASTO ALLA VIOLENZA SPORTIVA SECONDO LA GIUSTIZIA ORDINARIA E SPORTIVA: IL D.A.SPO

Guadagnino Angelo

  • Gli allenatori di calcio non professionisti: tutela previdenziale e tutela antinfortunistica – nota a corte di appello di Venezia n. 173/2006

Intelisano Rodolfo

  • FORMULA UNO: RITIRO DEL PILOTA DALLE COMPETIZIONI, UN’IPOTESI DI IMPOSSIBILITA’ SOPRAVVENUTA PER IL TEAM TENUTO CONTRATTUALMENTE AL SUO UTILIZZO? (2/2017)

Ioffredi Vincenzo

  • IL RICONOSCIMENTO DEL CIP – COMITATO ITALIANO PARALIMPICO – COME ENTE PUBBLICO (2/2017)

Iudica Fabio

  • LA RESPONSABILITÀ CIVILE E PENALE DEGLI ISTRUTTORI DI SUB.

Kralik Michal

  •  Civil liability of sports participants for sports-related injuries in the Central Europe and in the Czech Republic.

Landini Sara

  • Risarcimento del danno e provvedimento sportivo. Prime riflessioni

La Torre Carmine

  • Il mobbing e il calcio professionistico
  •  Una sentenza “Pilato” del Tribunale di Milano sul lavoro sportivo dilettantistico – nota a sentenza del Tribunale di Milano sez. lavoro del 24 marzo 2010 n. 1302

Leone Luca

  • La promozione dello Sport in ambito internazionale ed europeo
  • Gli aspetti normativi della valorizzazione dello sport: un breve confronto con il sistema francese
  • Politica e tecnica legislative in materia di doping

Lionti Pensabene Tommaso

  • Riconoscimento costituzionale e tutela del diritto allo Sport: profili problematici ed ipotesi compositive.

Longhi Luca

  • Le comunicazioni pubblicitarie degli operatori di servizi televisivi in materia di sport tra regola della concorrenza e profili d’interesse generale

Longo Pantaleo

  • Nuovo regolamento dell’AIA : approfondimenti e prospettive dopo l’avvento di Calciopoli

Lubrano Enrico

  • Vincolo sportivo pluriennale: verso una fine annunciata?

Lunardi Lino

  • Londra 2012: esclusi dalla tassazione inglese i prossimi records olimpici.
  •  La tassazione dei proventi illeciti ed il reato di riciclaggio nella vicenda del calcioscommesse.

Macrì Francesco

  • ESPORTS E GIOCHI OLIMPICI: RICONOSCIMENTO DI UN FENOMENO IN ESPANSIONE E PRIME QUESTIONI GIURIDICHE
  • IN TEMA DI ACQUISIZIONE DI ATTI E DOCUMENTI DALL’AUTORITÀ GIUDIZIARIA ORDINARIA NELL’AMBITO DEL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE ED INAMMISSIBILITÀ DEL DEFERIMENTO DEL PROCURATORE FEDERALE FIGC NONCHÈ DI INTERPRETAZIONE DEL CONTENUTO DEGLI ARTT. 32 TER E QUINQUIES CGS FIGC
  • IN TEMA DI EFFICACIA DELLA CLAUSOLA COMPROMISSORIA RISPETTO AL REGOLAMENTO INTRODUTTIVO CESSATO (2/2017)

Mancin Moreno

  • La valutazione dell’ economicità delle società di calcio professionistiche attraverso i nuovi indicatori previsti dalle NOIF

Mancinelli Saverio

  • LA CRISI DELLE SOCIETÀ CALCISTICHE TRA FALLIMENTO E (NUOVO) CONOCORDATO PREVENTIVO IN CONTINUITA

Martinelli Guido

  • Il rapporto di lavoro nello sport dilettantistico: problematiche e prospettive

Mathys Heinz Walter

  •  Valanghe sulle zone non controllate: fuoripista e freeriding. La prevenzione degli infortuni di valanghe e la situazione giuridica in Svizzera.

Mennea Pietro Paolo

  • La FIFA non può imporre le sue norme agli stati sovrani

Mesto Ernesto

  • Il caso Camilleri: il difficile rapporto tra il vincolo ex art. 33 NOIF e le fughe all’estero dei giovani calciatori
  •  L’attività degli agenti di calciatori e la giustizia sportiva: applicabilità dell’art. 8.15 CGS
  •  Il caso Cassano/U.C. Sampdoria: gli obblighi di condotta del calciatore-lavoratore – nota al Lodo del Collegio Arbitrale FIGC del 16.12.2010
  • I replacement costs nell’indennità dovuta dal calciatore che recede senza giusta causa (nota a Lodo TAS 2010/A/2145, De Sanctis/Udinese, del 28.02.2011)
  • Calcio sommesse ed illeciti sportivi: i doveri del calciatore

    professionista – Nota a C.U. n. 13/CDN FIGC del 09.08.2011

  • Il nuovo Accordo Collettivo Lega Nazionale Professionisti Serie A – Associazione Italiana Calciatori
  • “Legge sugli stadi” all’esame dei percorsi seguiti per quelli già esistenti.

Migliorini Sergio

  • Più controlli e maggior informazione per contrastare il doping

Morandini Maria Cecilia

  • La buona fede e l’ignoranza scusabile dell’atleta escludono la violazione dell’art. 2.3 del Codice WADA per mancanza dell’elemento soggettivo – Nota a lodo arbitrale CAS 2008/A/1557 WADA v/ CONI, FIGC, Daniele Mannini & Davide Possanzini, 27 luglio 2009
  • TRASFERIMENTO DEI MINORI NEL CALCIO: CASI RECENTI ED ESIGENZE DI TUTELA.

Moreno Bruno

  • La sponsorizzazione: analisi del fenomeno e rilevanza sociale dell’attività.

Moro Paolo

  • Critica del vincolo di Giustizia Sportiva
  • Vincolo sportivo e rimedi giudiziali
  • CONTROVERSIA TECNICA ED EQUO PROCESSO UNA GESTIONE APERTA NELLA GIUSTIZIA SPORTIVA

Musumarra Lina

  • La condizione giuridica degli sportivi stranieri
  • La dimensione internazionale della lotta al doping nello sport
  • La gestione della sicurezza negli impianti sportivi : gli Steward
  • Gli oneri per l’adeguamento degli impianti sportivi alle nuove norme in materia di sicurezza
  • Indagine conoscitiva sullo sport di base e dilettantistico
  • Le misure antiviolenza nelle manifestazioni sportive: l’applicabilità del DASPO ai calciatori
  • Arbitri di calcio: limiti alla libertà di espressione – nota al Lodo del Tribunale Nazionale di Arbitrato dello Sport del 14.12.2010 tra Alessandro Bognetti/AIA e FIGC
  • Organizzazione e servizio degli Steward negli stadi: profili di responsabilità amministrativa – Nota alle sentenze del tribunale di Verona del 4 marzo 2011 n. 586 e 590
  • Brevi note sul tesseramento dei calciatori extracomunitari
  • Responsabilità oggettiva e modelli di organizzazione: in attesa della riforma della giustizia sportiva
  • NUOVE STRATEGIE DI INTERVENTO CONTRO IL DOPING NELLO SPORT.
  • BREVI RIFLESSIONI SUI RAPPORTI DI LAVORO NELLO SPORT DILETTANTISTICO
  • SUPPORTER LIASON OFFICER: UNA RISORSA CONTRO LA VIOLENZA NEL CALCIO
  • SPONSORIZZAZIONI E SPESE DI RAPPRESENTANZA: ANCORA SUL PRINCIPIO DI INERENZA
  • I LIMITI DELLA SPONSORIZZAZIONE PASSIVA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI
  • CONDANNATI PER OMICIDIO COLPOSO IL GESTORE DELLA PISTA DA SLITTINO E IL MAESTRO DI SCI (COMMENTO A TRIBUNALE BOLZANO, SENT. N. 663/2016, NON PUBBLICATA)
  • IMPATTO TRA SCIATORE E AUTOVETTURA PRESENTE SUL TRACCIATO SCIISTICO
  • LA FIGURA DEL LAVORATORE SPORTIVO DILETTANTE
  • LE ATTIVITA’ SPORTIVE PERICOLOSE. I RALLY AUTOMOBILISTICI (2/2017)

Nicolella Gabriele

  • Tra normativa statale e federale: quale valenza per i modelli organizzativi delle società calcistiche?
  • Sportivi professionisti e tutela dei lavoratori.
  • ANCORA SUL C.D.”PROFESSIONISMO DI FATTO”: COMMENTO A TRIBUNALE DI VENEZIA, SENTENZA N. 380 DEL 27 MAGGIO 2014
  • L’AVVOCATO-AGENTE DI CALCIATORI: ANCORA (COME ALLORA) SUL NECESSARIO RISPETTO DELL’ORDINAMENTO SPORTIVO NOTA A SENTENZA CASSAZIONE CIVILE, SEZ. III CIVILE, 17 MARZO 2015, N. 5216
  • FISCHIO FINALE DELLA CASSAZIONE SU “CALCIOPOLI”: UNA PREZIOSA BUSSOLA PER OPERATORI DEL SETTORE E TIFOSI (NOTA A SENTENZA N. 36350/2015 CASS. PEN., NON PUBBLICATA).

Olivetti Giovanni

  • Il titolo sportivo: natura e tutela

Pelosi Giacinto

  • La (non?) assoggettabilità dei componenti dei Collegi Arbitrali al vincolo di giustizia ex art. 30 dello Statuto della F.I.G.C.

Pepe Gabriele

  • BREVI CONSIDERAZIONI SULLA NATURA GIURIDICA DELLE FEDERAZIONI SPORTIVE NAZIONALI

Perdomi Luca

  • Impugnazione del lodo arbitrale irrituale in materia di lavoro sportivo

Petretto Andrea

  •  Tra vincolo di giustizia e clausola compromissoria passando per l’arbitrato irritale: il lodo Terzana Calcio s.p.a
  • La violazione del articolo 2.3 del codice Wada e la valutazione dell’elemento soggettivo nel caso di specie
  • L’illecito sportivo e la valutazione delle presunzioni – nota a Lodo Arbitrale TNAS del 1 aprile 2010 tra Potenza sport club srl e FIGC
  • La sproporzionalità della sanzione rispetto alla violazione – nota al Lodo Arbitrale TNAS del 28.10.2010 tra S.S.D. Vigor Cisterna, F.I.G.C. e Comitato Regionale Lazio della Lega nazionale dilettanti F.I.G.C.
  • Il Regolamento illegittimo – nota a Tar Lazio, sez. III ter, 11 novembre 2010, n. 5363
  • Il rispetto delle coordinate organizzative di un campionato: un bene collettivo (nota a decisione Alta Corte di Giustizia sportiva del 25/07/2011 tra Unione Montecchio Maggiore , Montebelluna Calcio, A.C. Este, F.I.G.C e Lega Nazionali Dilettanti F.I.G.C. )
  • Un diritto costituzionalmente garantito: la libertà di gestione delle prestazioni sportive secondo le proprie abilità ed inclinazioni – Nota a sentenza n. 12465/2010 del Tribunale di Perugia (Sezione di Foligno)
  •  Calcioscommesse e l’omessa denuncia (nota a lodo arbitrale TNAS del 12/10/2012 tra il calciatore Daniele Portanova e la F.I.G.C.)
  • IL PESO DELLE DICHIARAZIONI (COMMENTO AL PARERE N 1/2014 DEL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT, PRESSO IL CONI IN WWW.CONI.IT)
  • PRINCIPIO DI LEALTÀ, PROBITÀ E CORRETTEZZA E CLAUSOLA COMPROMISSORIA IN PRESENZA DI CONDOTTE LEGITTIME (NOTA A DECISIONE N. 8/2015 DEL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT (RICCARDO ZILLIO C/ FEDERAZIONE GINNASTICA ITALIANA – F.G.I. IN WWW.CONI.IT
  • VINCOLO DI GIUSTIZIA SPORTIVA AD OLTRANZA (?) (NOTA A C.U. DEL TRIBUNALE FEDERALE NAZIONALE DELLA F.I.G.C. – SEZ. VERTENZE ECONOMICHE N. 14 DEL 19.12.2016)
  • RISARCIMENTO DANNI A SEGUITO DI SANZIONE DISCIPLINARE NOTA A SENTENZA N. 1163/2016 DEL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER IL LAZIO F.G.I.
    – RICCARDO ZILLIO / F.G.I.

Piscini Alessio

  • L’illecito sportivo (o meglio la frode sportiva): analisi critica di una fattispecie disciplinare all’esito dell’ennesimo scandalo agostano nel mondo del calcio
  •  La crisi del calcio tra il terzo caso Catania e l’ennesimo rimedio all’Italiana
  • L’impianto sportivo pubblico: i principi di buon funzionamento dell’impianto tra interesse pubblico e normativa settoriale
  • La titolarità dell’obbligo di controllo sull’idoneità di un atleta in bilico tra l’organizzatore dell’evento, l’associazione di appartenenza sportiva e la federazione sportiva nazionale o l’ente di promozione sportiva (nota a
    Cassazione Civile, sezione III, n. 15394/2011 del 7 giugno 2011)

Placiduccio Simona

  • Le questioni disciplinari e tecniche alla luce della sentenza n. 49/2011 della Corte Costituzionale
  • RACCHETTOPOLI E IL PRINCIPIO DI NON RICORRIBILITA’ IN GRADO DI APPELLO (NOTA A DECISIONE N. 6 DEL 2016 DEL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT A SEZIONI UNITE IN WWW.CONI.IT).
  • NOTA A COMUNICATO UFFICIALE N. 029/CSA (2017/2018) CORTE SPORTIVA D’APPELLO II A SEZIONE -COM. UFF. N. 139 CSA– RIUNIONE DEL 18 MAGGIO 2017- RICORSO DEL SIG. CECCHETTI ANTONIO AVVERSO LA SANZIONE DELL’INIBIZIONE A TUTTO IL 30.9.2017 INFLITTA AL RECLAMANTE SEGUITO GARA GUBBIO/VENEZIA DEL 24.4.2017 (DELIBERA DEL GIUDICE SPORTIVO PRESSO LA LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO – COM. UFF. N. 188/DIV DEL 24.4.2017) (2/2017)

Pozzan Martino

  • La fideiussione quale causa di esclusione della responsabilità personale del presidente di una associazione sportiva dilettantistica, nota a sentenza del Giudice di Pace di Pordenone in data 17 settembre 2009

Rinaldi Francesco

  • LA CASSAZIONE PENALE E CALCIOPOLI

Rigitano Raffaele

  • DA PROCURATORE SPORTIVO AD AGENTE FINO AD INTERMEDIARIO, L’EVOLUZIONE DI UNA PROFESSIONE ANCORA DA DISCIPLINARE (2/2017)

Riondato Alberto

  • LE PRESTAZIONI SPORTIVE NEGLI ENTI DILETTANTISTICI.

Rossi Guido

  • IL RAPPORTO TRA FENOMENO SPORTIVO E ORDINAMENTO COMUNITARIO DOPO IL TRATTATATO DI RIFORMA.

Rui Alessio

  • Sfruttamento diritti Tv criptati: un sistema da ridefinire. Problematiche, contraddizioni e sperequazioni legate all’attuale sistema distributivo degli introiti
  • La perseguibilità penale a seguito di interventi avvenuti durante le competizioni agonistiche. Limiti all’azione. Aspetti processuali
  • L’indennizzo da perdita di contratto; problematiche giuridiche e fattuali connesse allo status di “minore” (nota a Tribunale di Venezia, sezione distaccata di San Donà di Piave, n. 252 del 7 luglio 2011)
  • LE NOVITÀ INTRODOTTE DAL NUOVO CODICE DI GIUSTIZIA SPORTIVA: ORGANI, ATTI E TERMINI PER UN NUOVO PROCESSO SPORTIVO
  • ILLEGITIMITA’ DEL VINCOLO SPORTIVO PRONUCIA DEL TRIBUNALE DI VERBANIA; AUTENTICO PASSO IN AVANTI O DECISIONE INTERLOCUOTORIA? (NOTA A SENTENZA DEL TRIBUNALE DI VERBANIA N. 233/2015)
  • L’ APPLICAZIONE DEI PRINCIPI DEL FINANCIAL FAIR PLAY TRA DEROGHE, ACCORDI E SANZIONI AFFLITTIVE
  • IL PROCEDIMENTO AVANTI AL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT PRIMI BILANCI A TRE ANNI DALL’ENTRATA IN VIGORE (2/2017)

Russo Ernesto

  • L’ordinamento sportivo e la giustizia sportiva

Sandulli Piero

  • La responsabilità delle società sportive

Santonastaso Francesco

  • CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA NUOVA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA SPORTIVA
  • IL VINCOLO DI TESSERAMENTO PER I CALCIATORI “GIOVANI DILETTANTI” (NOTA A SENTENZA DEL TRIBUNALE DI VERBANIA N. 233/2015)
  • I TERMINI DI DURATA DEI PROCEDIMENTI FEDERALI (NOTA A COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT, 6 LUGLIO 2016, N.27)
  • BREVI NOTE SUL PROCEDIMENTO DINANZI AL BASKETBALL ARBITRAL TRIBUNAL (BAT)

Santone Roberto

  • Il tentativo di doping secondo il codice Wada: limiti della prova nota alla decisione 13 Novembre 2008 n. 91 del tribunale nazionale antidoping

Savio Enrico

  • LE PRESTAZIONI SPORTIVE NEGLI ENTI DILETTANTISTICI.
  • LA FALLIBILITÀ DEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI.
  • I CONTROLLI DELLA S.I.A.E. NEL MONDO SPORTIVO DILETTANTISTICO.
  • LE ATTIVITÀ D’IMPRESA DEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI ED I RELATIVI CONTROLLI DEL FISCO.
  • SPONSORIZZAZIONI SPORTIVE: IL FISCO SPINGE SULL’INERENZA.

Scarcello Anna

  • Il tramonto del vincolo sportivo, nota a sentenza del Tribunale di Venezia, Sezione Lavoro, 13 agosto 2009

Scarfone Salvatore

  • Le misure antiviolenza nelle manifestazioni sportive: l’applicabilità del DASPO ai calciatori

Scrivano Francesco

  • La cessione del diritto alla prestazione sportiva di atleti dilettanti

Sferrazza Mauro

  • Spunti per una riconsiderazione dei rapporti tra ordinamento sportivo e ordinamento statale
  • La giurisdizione sportiva
  •  Società di Calcio e divieto di cessione del titolo sportivo
  • Applicazioni di sanzioni su richiesta delle parti: profili processuali
  • Riforma della giustizia sportiva: appunti per la discussione
  • L’ obbligo di denuncia degli illeciti sportivi: un istituto da rivedere?
  • IL NUOVO SISTEMA DI GIUSTIZIA SPORTIVA
  • IL “PATTEGGIAMENTO” NEL CALCIO DOPO LA RIFORMA DEL SISTEMA DI GIUSTIZIA SPORTIVA
  • BREVI NOTE SULLA NAUTRA GIURIDICA DEL DASPO

Sinibaldi Giuliano

  • LE VERIFICHE FISCALI NELLO SPORT DILETTANTISTICO IL PUNTO SULLA SITUAZIONE.

Spina Corrado

  • Ripetizione della gara per errore tecnico dell’arbitro

Stelitano Antonella

  • Tregua olimpica: un antico concetto per il nuovo millennio

Tocci Mario

  • L’accertamento della responsabilità in ordine all’ illecito sportivo deve essere rigoroso
  • ORDINANZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA DELLA COMUNITÀ EUROPEA 25 LUGLIO 2008, Status civitatis comunitario dei calciatori cittadini di Stati extracomunitari associati all’Unione Europea
  • Doppio tesseramento di calciatore: problematiche connesse alla fattispecie dei tesseramenti in stagioni diverse – Nota a Commissione Disciplinare Nazionale della F.I.G.C. Comunicato n. 88/CDN F.I.G.C. del 07 maggio 2009
  • Brevi considerazioni sulla natura delle pronunce del nuovo Tribunale di Arbitrato per lo Sport del CONI
  •  Tardivo adempimento del lodo arbitrale economico. Riflessioni a margine della decisione della Commissione Disciplinare Territoriale del CR Calabria della FIGC di cui al C.U. 74 del 10 dicembre 2009
  • I soggetti fisici dell’ordinamento sportivo sanmarinese

Tognon  Jacopo

  • L’Unione Europea e lo Sport
  • Lo sport e il trattato di Lisbona: l’irrisolto problema della specificità
  • Le regole del gioco e il gioco delle regole: la giustizia sportiva dopo la sentenza della Corte Costituzionale N. 49/2011 (Relazione al Convegno di Caltanissetta “Verso un giusto processo sportivo. Idee e prospettive di riforma”, 12 Aprile 2013 a margine di Alta Corte di Giustizia n. 15/2011 Sci Accademico Roma/FISI su www.coni.it).

Tomassi Andrea

  • Il tramonto del vincolo sportivo, nota a sentenza del Tribunale di Venezia, Sezione Lavoro, 13 agosto 2009
  • Il caso Paoloni: la fine della responsabilità oggettiva tout court (nota a LODO TNAS BENEVENTO CALCIO SPA/FIGC del 20 gennaio 2012)

Tosel Federica

  • La giurisdizione dell’Alta Corte di Giustiziadel CONI quale ultimo grado di giustizia. Presupposti e limiti del contenzioso esofederale. Così è (se vipare) – Nota a Alta Corte di Giustizia Sportiva, Decisione n. 1/2009 del 14 maggio 2009, Juventus/FIGC.

Venanzi Nello

  • Il vincolo di giustizia arbitrale nelle controversie di tipo economico tra calciatori (allenatori, direttori tecnico-sportivi, ecc.) professionisti e le società sportive tra la L. 91/1981 e la L. 280/2003

Vescovi Matteo

  • Le clausole compromissorie nei contratti collettivi di lavoro

Vidal Daniele

  • Il recesso ad nutum del mandato conferito all’agente da parte del calciatore
  • L’ALLENAMENTO DEL DILETTANTE NON E’ ATTIVITA’ UFFICIALE (COMMENTO ALLA DECISIONE DEL TRIBUNALE TERRITORIALE FIGC DEL FRIULI VENEZIA GIULIA DEL 9 GIUGNO 2016 (IN C.U. C.R.F.V.G. N. 135 DEL 22 GIUGNO 2016)

Vigna Mario

  • La buona fede e l’ignoranza scusabile dell’atleta escludono la violazione dell’art. 2.3 del Codice WADA per mancanza dell’elemento soggettivo – Nota a lodo arbitrale CAS 2008/A/1557 WADA v/ CONI, FIGC, Daniele Mannini & Davide Possanzini, 27 luglio 2009
  •  Il potere/dovere del CONI di tutelare l’ordinamento sportivo italiano e l’ammissibilità della prova nella procedura arbitrale TAS – NOTA a Lodo TAS 2009/A/1879 Valverde/CONI
  •  L’art. R 57 del Codice TAS e le controverse sorti del giudizio de novo nella procedura d’appello – nota a Lodo TAS, Goitre & Stefanini / CONI del 3 settembre 2010
  • Nuova linfa per l’ individual case management in ambito antidoping – la “Kissing Theory” non ha colpe – nota al Lodo TAS ITF – WADA/Gasquet del 17.12.2009
  • Il passaporto biologico supera l’esame del TAS – nota a Lodo TAS 2178/A/2010 Caucchioli/ CONI e UCI
  • Le condotte dell’articolo 2,8 del codice WADA e la valutazione dell’elemento soggettivo: ignorantia legis excusat? – nota a Lodo Tas 2010/A/2184 Lazzaro e lodo TAS 2010/A/ 2194 L.G.
  •  La caduta dell’ Osaka Rule: il fine non giustifica i mezzi o “Summum ius, summa iniuria”?  Nota al Lodo TAS CAS 2011/O/2422 USOC v IOC
  • La prova sulla route of ingestion e lo scontro di scenari nell’ambito del balance of probability standard (nota a Lodo CAS 2011/A/2384 UCI v. Alberto Contador Velasco & RFEC CAS 2011/A/2386 WADA v. Alberto Contador Velasco & RFEC)
  • “Confortable satisfaction” ed elemento teologico-soggettivo della condotta illecita: ragionamento per esclusione o logico-deduttivo? ( nota a lodo CAS 2011/A/2625 Mohamed Bin Hammam v. FIFA )
  • Parallellismi fra antidoping e match-fixing: la “giusta durata” della sanzione non necessita la sanzione economica accessoria. (nota a lodo CAS 2011/A/2621 David Savic v. Professional Tennis Integrity Officers)
  • Il caso Veerpalu: quando non basta la positività per provare la violazione antidoping (nota a lodo TAS 2011/A/2566 Andrus Veerpalu v. International Sky Federation del 25/05/2013)
  • Arbitrato irrituale in materia di lavoro sportivo ed aspetti procedurali: il caso Pandev.
  • Mancato controllo antidoping: il ruolo di atleti, DCO, organizzazioni antidoping (Nota al lodo Tas 2013/A/3279 Victor Troicki vs International Tennis Federation del 5 novembre 2013)
  • Il nuovo codice di giustizia sportiva: una vera rivoluzione per lo sport italiano.
  • IL CASO PECHSTEIN: ANTITRUST E TEMPO DI RIFORME NELL’ARBITRATO SPORTIVO ( COMMENTO ALLA DECISIONE DELLA CORTE D’APPELLO DI MONACO DI BAVIERA, 15 GENNAIO 2015)
  • POSITIVITA PER INTEGRATORI CONTAMINATI: INCONSAPEVOLE NON FA RIMA CON INCOLPEVOLE.
  • IL VENTO ANTITRUST SOFFIA DALLA GERMANIA: NUBI PER IL REGOLAMENTO PROCURATORI FIGC?
  • IL CASO ESSENDON: LE PROVE CIRCOSTANZIALI TRA LINKS IN A CHAIN E STRANDS IN A CABLE (NOTA A LODO CAS 2015/A/4059 IN WWW.TAS-CAS.ORG).
  • IL CASO PECHSTEIN: ATTO TERZO LUNGA VITA ALL’ARBITRATO SPORTIVO IN MATERIA DI DOPING (COMMENTO A BGH 7 GIUGNO 2016)
  • BREVI NOTE SUL COMMERCIO E LA RICETTAZIONE DI SOSTANZE DOPANTI

Zannier Andrea

  • IL DOPING ESTETICO È REATO? NOTE A MARGINE DEL RECENTE ORIENTAMENTO DELLA CASSAZIONE SUL TEMA (2/2017)

Zinnari Domenico

  • Percorsi dottrinali in tema di vincolo sportivo
  • Atleti dilettanti, sportivi non professionisti?
  • La decisione del consiglio di giustizia amministrativa: una nuova lettura dell’ articolo 2 Legge n.° 280/2003 ?
  • Vincolo di giustizia e clausole compromissorie in materia economica alla luce del nuovo articolo 30 dello statuto FIGC
  • Lavoratori sportivi senza troppi formalismi. Nota a ordinanza del tribunale di Trento del 27 Ottobre 2008
  •  Plauto, lo scambio di persona e le Commissioni disciplinari
  • Svincoli perigliosi – nota alle Ordinanze del Tribunale di Saluzzo del 12 giugno 2010 e del Tribunale di Gorizia del 27 agosto 2010
  • Ultrattività del tesseramento e giurisdizione sportiva – nota a CGF FIGC C.U. n. 110
  • Tutela cautelare e clausola compromissoria – Nota a margine di due recenti decisioni della Corte di Giustizia Federale della F.I.G.C
  • Accesso agli atti delle Federazioni Sportive e riserva di giurisdizione domestica : brevi notazioni su due recenti sentenza del TAR Lazio .
  • L’esclusione (cautelativa) dagli allenamenti nel sistema di irrogazione delle sanzioni disciplinare Contratto Collettivo F.I.G.C.- A.I.C.- L.I.C.P (Breve nota al Lodo del Collegio Arbitrale presso la Lega Italiana Calcio Professionistico del 14 giugno 2013, non pubblicata)
  • LA FORMA DEL CONTRATTO DI LAVORO SPORTIVO (BREVE NOTA A CORTE DI CASSAZIONE – SEZ. SESTA CIVILE – ORDINANZA N. 5830 DEL 13.03.2014)

Zuccarino Sara

  • BREVI NOTE SULLA NATURA GIURIDICA DELLA PARTECIPAZIONE DELL’ATLETA AL SODALIZIO SPORTIVO DI BASE